La prima donna transessuale a competere per Miss Universo divide le opinioni su Internet

post-title

Le regole del gioco stanno cambiando e il modello Ángela Ponce ne è l'esempio migliore. Venerdì scorso, 29 giugno, si è svolto il concorso di bellezza in cui è stata scelta la ragazza che rappresenterà la Spagna nella prossima edizione del famoso concorso Miss Universo, vincendo Angela, che ha fatto la storia diventando la prima donna transessuale che si contenderanno il titolo.

Lei è originaria di Siviglia, ha 26 anni, ed è stata la vincitrice quando ha imposto a 20 giovani che aspiravano ad avere la corona, secondo i giudici, per i valori mostrati nel concorso, oltre ad esibirsi come una donna molto calma e serena che progetti una forte bellezza interiore.

Angela venne al mondo per infrangere le regole

Dopo aver trionfato il mese scorso nel concorso nazionale di bellezza della Spagna, è diventata la prima donna transessuale a partecipare a Miss Universo. La sua missione non è solo quella di vincere la corona, ma di sfidare i concetti consolidati di genere e bellezza, oltre a lanciare barriere nel settore della moda.

Con un messaggio emotivo, ha ringraziato il suo passo verso la finale

La vita è piena di sfide, di sfide, di capire che nella mia vita ha significato che oggi ho realizzato un sogno che ho sempre avuto, per cui l'unica cosa di cui avevo bisogno era di convertire ogni ostacolo che mi si presentava in un'opportunità di crescita.

Dalla mia tenacia, con perseveranza, disciplina, rispetto, amore con me stesso, chiudo con la corona di Miss Universo Spagna un palcoscenico in cui ho camminato mano nella mano con la mia famiglia e gli amici, ricevendo sempre il loro sostegno e l'amore incondizionato; senza di loro nulla di tutto ciò sarebbe possibile.

Raggiungere il suo obiettivo l'ha portata a cambiare la sua vita e il suo corpo

Quando aveva 16 anni, Angela prese la decisione di sottoporsi a un trattamento ormonale e nel 2014 fu eseguita l'operazione per cambiare sesso. Nel 2015 è stata incoronata Miss Cadiz, ma in quell'anno non è potuta andare alla finale di Miss Spagna perché l'organizzazione non ammetteva donne transessuali. Ora le cose sono cambiate e il modello ha vinto la vittoria per i valori che rappresenta. Secondo Guillermo Escobar, presidente dell'organizzazione della manifestazione, è una donna molto calma e serena, che proietta una forte bellezza interiore.

Il tuo percorso verso il successo sta appena iniziando

Angela ha lavorato duramente per realizzare il suo sogno e questa non è la prima volta che rompe le barriere. Nel 2015 è diventato il primo modello transessuale a scalare la sfilata di Mercedes-Benz Fashion Week a Madrid (realizzata dall'Associazione dei Fashion Designer di Spagna e con un valore simile alla settimana della moda a New York).

Internet non sa ancora come reagire

Nonostante i commenti a favore e contro, nel suo account Instagram la modella esprime che si sta dirigendo verso Miss Universo, con la consapevolezza e l'impegno di portare un messaggio di inclusione, rispetto, tolleranza, amore per se stessi e amore per gli altri

Former Olympic Hopeful Fighting for Trans Athletes | Identify (Novembre 2019)


Top