Ha 96 anni, ha appena imparato a leggere e scrivere e vuole continuare a studiare


Lupita, originaria della comunità indigena Vicente Guerrero in Chiapas, in Messico, è la più grande di cinque figli e non ha frequentato la scuola perché i suoi genitori l'hanno considerata una perdita di tempo. Il bisogno di cibo e alloggio l'ha portata ad essere uno dei cinque fondatori del Mercado 5 de Mayo a Tuxtla Gutiérrez, nel Chiapas, ma per non perdere il suo sogno: andare a scuola.

Ora, a 96 anni e dopo una vita di duro lavoro, ha deciso di riprendere gli studi per imparare a leggere e scrivere, e con questo ha ottenuto certificazioni a livello primario e secondario, dimostrando che tutto è possibile quando lo si vuole dal cuore.



È interessante notare che, rispetto a molti giovani, Lupita ama gli studi e si sta già preparando per conseguire il diploma di maturità o di preparazione.

Lupita ha studiato presso l'Istituto di educazione Chiapaneco per giovani e adulti. La sua motivazione principale deriva dal miglioramento personale e dalla curiosità di comprendere il significato delle parole che ha visto incarnate in annunci pubblicitari, volantini o libri.

Lì ho cercato ogni piccola cosa, cercando se potevo decifrarlo. In sei mesi ho preso la mia scuola superiore, tutto ciò che mi ha motivato a voler sapere, leggere, scrivere e servire.



Porta gli occhiali e le sue mani tremano quando scrive, ma Lupita è un esempio di forza e dedizione che tutti dovremmo seguire.

The Life of Andy Warhol (documentary - part two) (Gennaio 2020)


Top