Se rifiuti di accettare la tua età, potresti avere mirodexia


Il termine chavorruco Si applica a tutti quegli anziani che di solito si vestono o agiscono secondo la moda corrente, di solito minore cosa loro

Un esempio è quando un uomo - e di una certa età - cerca di collegare le ragazze più giovani nella tana, usando il linguaggio che caratterizza i giovani di oggi e usa anche abiti che potrebbero non andare più con l'immagine chi proietta da qualcuno maturo; o quando una donna anziana fa uso di gonne corte o scollature che di solito mettono in imbarazzo le sue figlie, che evitano a tutti i costi di portare a casa i loro amici per non avere un momento imbarazzante.



Nel caso del settore femminile, gli esperti dicono che è più complicato accettare il tempo trascorso e credere che si possa ancora comportarsi come se fossi un adolescente o una giovane donna, soprattutto quando si raggiungono i 50 anni. Ciò non significa che sia sbagliato che ci siano donne dallo spirito libero e si sentano a loro agio in questo modo, ma non accettare l'età o desiderare la gioventù eterna può diventare un termine noto come midorexia.

Midorexia è la nuova crisi della mezza età, un nome creato dal giornalista britannico Shane Watson, che spiega:

Si riferisce alle donne che, quando compiranno 50 anni, correranno per comprare il loro primo paio di pantaloni di pelle senza chiedersi perché non li abbiano mai usati prima.



Il pericolo di questo si innesca quando le donne non solo indossano vestiti che non avevano mai contemplato prima, ma anche quando c'è un'ossessione per sbarazzarsi dell'età attraverso interventi chirurgici, prodotti miracolosi o con una routine di esercizio eccessivo che può avere ripercussioni forti sulla salute .

La preoccupazione di avere un bell'aspetto è naturale e salutare; diventa patologico quando diventa il centro della vita, a scapito di altre cose più trascendenti. La vita comincia a ruotare attorno al tema della facciata, con un meccanismo simile a quello che si verifica nelle fobie o nelle dipendenze.

Dott. Enrique Jadresic, psichiatra ed ex presidente della Società di Neurologia, Psichiatria e Neurochirurgia del Cile.

Sebbene la midoriaxia non sia considerata un disturbo, è un fenomeno che richiama l'attenzione sugli specialisti della salute mentale.



Gli esperti in medicina affermano che non è una malattia, ma, se cresce, può rappresentare l'insorgenza di una bassa autostima o di problemi più forti come la bulimia e l'anoressia, nonché una manifestazione patologica di eccessiva competizione con i più giovani o di una cattiva invidia nato.

Per il direttore della Società cilena per lo studio dei disturbi alimentari, Patricia Cordella, una donna di 50 anni o più è molto vulnerabile nel modo in cui gli altri la vedono. È importante dire che la midoressia non è esclusiva per le donne, anche gli uomini possono cadere in essa.

La Manipolazione dei Media: come il sistema ci tiene sotto shock! Enrica Perucchietti (Gennaio 2020)


Top