Attraversa il confine vestita con la sua toga per abbracciare suo padre


post-title

Le leggi sull'immigrazione degli Stati Uniti hanno causato la separazione di migliaia di famiglie. Nonostante ciò, l'amore è più forte di un muro o di un confine

Saraí Ruiz ha smesso di vedere suo padre, Esteban Ruiz, quando aveva solo quattro anni; Fu deportato in Messico senza la possibilità di poter tornare con la sua famiglia o gli amici. Saraí era troppo giovane per capire la situazione e trascorse tre anni senza vederla, finché sua madre non comprò una casa a Nuevo Laredo. In questo modo i tre potrebbero vivere di nuovo come una famiglia.

Sarai ha continuato i suoi studi e ogni giorno ha attraversato il confine per frequentare la scuola in Texas, niente poteva fermarla e quando si è laureata voleva ringraziare i suoi genitori per tutto il loro sostegno. Vestita con la toga, si diresse verso il confine e abbracciò suo padre.



I suoi genitori l'hanno sostenuta in tutto

Saraí è la prima persona della sua famiglia a laurearsi alla scuola superiore, motivo per cui tutti si sono sentiti orgogliosi, anche se solo sua madre è stata in grado di accompagnarla alla cerimonia. La ragazza ricevette il suo riconoscimento, ma mancava qualcuno di importante: suo padre.

Il suo desiderio di stare con lui era così tanto che chiamò a vederlo sul ponte di confine; Quando arrivò, corse ad abbracciarlo e baciarlo, e in quel momento entrambi scoppiarono in lacrime:

Ho deciso di vedere mio padre sul ponte. Più di ogni altra cosa perché non poteva venire a trovarmi alla mia laurea, volevo che mi vedesse vestito con le mie stringhe, le mie medaglie e i risultati raggiunti grazie agli sforzi di lui e mia madre. Ecco perché quando la cerimonia è finita, sono andato al ponte così mio padre mi ha visto.



Ogni sforzo ha la sua ricompensa

Sara non è stato facile per studiare, soprattutto perché ogni giorno doveva attraversare il confine:

È difficile alzarsi presto, perché alle cinque del mattino dovevo attraversare il confine ogni giorno e poi nel pomeriggio tornare a casa mia.

Il momento è stato condiviso sui social network

Il video pubblicato su Facebook è diventato immediatamente virale. Inoltre, ha aggiunto una lettera di gara dedicata a suo padre.

La storia di Saraí è stimolante, ma soprattutto è speciale perché con questo è stata in grado di dimostrare che non ci sono confini che possano separare una famiglia.

PEDOPHILIE DES ELITES FRANCAISES TEMOIGNAGE DE SEVERINE (Gennaio 2020)


Top