Viene licenziata per la colorazione durante il suo periodo; non esiste una legge che protegga gli incidenti mestruali


post-title

Incredibile come sembra, nel XXI secolo ci sono ancora pregiudizi sul periodo femminile. Uno dei casi più recenti si è verificato negli Stati Uniti, dove una donna è stata licenziata dal suo lavoro perché ne aveva un paio incidenti.

Alisha Coleman vive a Fort Benning, in Georgia; Ha lavorato per dieci anni al Bobby Dodd Institute, un'agenzia dedicata ad aiutare le persone con disabilità a trovare un impiego, e non ha mai immaginato di poter essere licenziata dal suo lavoro nel 2016 perché era sporca.

Non rimase in silenzio

Dopo l'incidente, Coleman ha deciso di presentare una causa contro i suoi datori di lavoro ed è attualmente sostenuto dall'American Civil Liberties Union (ACLU) della Georgia e dal suo collega Buckley Beal.



Essere licenziati da una perdita accidentale era molto umiliante. Non voglio che nessuna donna debba passare attraverso la stessa cosa che faccio, ecco perché sto combattendo.

E lei non è sola

In una dichiarazione, Andrea Young, direttore esecutivo dell'ACLU della Georgia, ha dichiarato:

I datori di lavoro non devono guardare i corpi delle donne o i cicli mestruali. Licenziare una donna perché il suo periodo arriva mentre è al lavoro è offensivo e un insulto per tutte le donne. Un periodo è un po 'pesante e la maggior parte delle donne ha un flusso abbondante, specialmente quando si avvicinano alla menopausa. Alisha era imbarazzata, umiliata e licenziata per questo. Questo è errato e illegale secondo la legge federale. Stiamo combattendo insieme.



Continuerà a lottare per il bene delle donne

A febbraio, il caso è stato archiviato da un tribunale distrettuale, ma l'ACLU ha deciso di presentare ricorso al tribunale, sostenendo che il tribunale ha torto a dichiarare che il periodo e la premenopausa non sono coperti dalla legge, ai sensi del titolo VII della legge sui diritti civili, che vieta la discriminazione sul posto di lavoro basata sulla gravidanza, sul parto o su qualsiasi condizione medica correlata a tali condizioni.



Alisha sostiene che nel 2015 ha avuto un incidente Quando ha macchiato la sedia, in quel momento, ha ricevuto un avvertimento che sarebbe stata licenziata se qualcosa di simile fosse successo di nuovo. Tuttavia, ha avuto un altro incidente minore nell'aprile 2016 sulla strada per il bagno, così hanno deciso di licenziarla, presumibilmente per non aver seguito la norma di mantenere un aspetto pulito mentre era in servizio.



Era assurdo ma umiliante

Alisha amava il suo lavoro perché sentiva di poter aiutare le persone, dopo essere stata licenziata ha dichiarato che tutte le donne hanno paura di avere i sintomi del loro periodo quando meno se lo aspettano, ma non ha mai pensato che potesse perdere il lavoro per questo motivo.



The Hour of the Furnaces (1968) Part 2: Act for Liberation subs Eng/Ita/Fra (Giugno 2020)


Top