Dormire con il tuo bambino potrebbe causare depressione a lungo termine

post-title

Definire il luogo in cui il bambino appena arrivato dormirà varia da una cultura all'altra, ed è un argomento che di solito è deciso con criteri molto diversi, anche da una casa all'altra.

Ma il cosleeping di madri con bambini - dormire con loro - è una pratica comune che, secondo uno studio, potrebbe aumentare il rischio di depressione nelle donne.

L'analisi condotta da Mina Shimizu e Douglas M. Teti, esposte nella pubblicazione scientifica Sviluppo infantile e infantile, ha concluso che le madri che trascorrono i primi sei mesi dei loro bambini che dormono con loro hanno una maggiore tendenza alla depressione in modo significativo, dal momento che hanno raggiunto il 76 per cento di prevalenza di questa condizione; mentre il 16% di loro si sentiva più perseguito di quelli che non dormivano con i loro figli.

Allo stesso modo, ha sottolineato che queste madri riportano redditi più bassi, maggiori limiti di spazio, erano più giovani, single o disoccupati, oltre ad avere meno probabilità di avere una laurea.

La ricerca ha analizzato le abitudini del sonno e le peculiarità dei sentimenti e delle emozioni di 103 donne durante sei mesi, concludendo che i genitori che dormono con i loro bambini per più di sei mesi dovrebbero essere consapevoli dei rischi che questo rappresenta per il benessere materno e dovrebbero analizzare l'importanza che, dopo un tempo moderato, i bambini siano installati nelle proprie stanze.

È anche importante essere informati sugli effetti del co-sonno contro la morte improvvisa nel caso dei neonati, su cui l'UNICEF ha rilasciato varie raccomandazioni e relazioni.

What is Dysthymia - Persistent Depressive Disorder - Mental Health with Kati Morton | Kati Morton (Ottobre 2019)


Top