Questa donna ha conquistato il rispetto di tutta Internet durante la corsa e vincendo una ultramaratona in sandali


post-title

Il marketing ci ha venduto centinaia di stereotipi per diversi anni, ci ha fatto dimenticare le radici e persino discriminare il nostro talento cercando di essere qualcosa che non siamo. Tuttavia, ci sono persone che ci ricordano sempre da dove veniamo e quanto sono importanti i sogni.

María Lorena Ramírez, è una ventiduenne Tarahumara messicana che ha rappresentato lo stato di Chihuaha, in Messico durante il UltraTrail Cerro Rojo che si celebra in Messico, dove più di 500 runnings Si incontrano per dimostrare le loro abilità. Nonostante le sue scarse risorse e la mancanza di sostegno, è diventata un esempio della cultura messicana.



Non ha mai lasciato che qualcosa la disturbasse

Alcuni giorni fa, Ramírez è apparso davanti a un gruppo di mediatori professionisti provenienti da dodici diversi paesi nel UltraTrail Cerro Rojo. Avevano tutti outfits sport, scarpe di marca, maniche a compressione, borse per l'idratazione e vari accessori per mitigare il sole, oltre a telefoni cellulari di lusso posta i chilometri percorsi nei loro social network, dal momento che correre una ultramaratona di 50 chilometri non è un compito facile.

Non aveva attaccamenti speciali, non aveva gel, né caramelle per l'energia, né bastone, né occhiali, né queste costose scarpe da tennis che tutti indossiamo per correre sulla montagna. Solo una piccola bottiglia d'acqua, il suo cappello, una sciarpa sul collo e i sandali.



Orlando Jiménez, organizzatore della gara, ha commentato.

Ha lottato per realizzare il suo sogno

Quando fu dato il segnale di partenza, Ramirez fece un respiro profondo e afferrò uno dei suoi fratelli accanto a lui. UltraTrail Red Hill. Se si propose di vincere una competizione in cui ci vollero due giorni per arrivare dal comune di Guachochi, nello stato di Chihuahua, in Messico, a Tlatlauquitepec, nello stato del Messico.

Ramírez ha corso per 50 chilometri in sette ore e tre minuti, ottenendo il primo posto in gara e il riconoscimento di tutto il mondo.

Ma Ramírez aveva un segreto

Quello che molti non sanno è che Ramírez ha allenato tutta la sua vita e non stiamo esagerando, perché i Tarahumaras o raramurís (parola che significa piedi leggeri) di solito percorrono lunghe distanze in sandali che si fanno da soli.



Le imprese che ottengono sembrano degne di un film d'azione, in quanto non richiedono un allenamento fisico doloroso o supplementi di cibo extra. Sono in grado di percorrere fino a 270 chilometri senza fermarsi, e la loro dieta è basata su pinoli o tesgüino, una bevanda a base di mais.

Internet non smette di mostrare il suo supporto

Gli organizzatori dell'evento hanno pubblicato la storia sui social network, che è stata condivisa più di 90 mila volte.

Inoltre, è diventato un esempio da seguire

Senza allegati o vestiti speciali, Ramírez ci ha ricordato che il materiale non è importante quando credi nelle tue capacità.

The Vietnam War: Reasons for Failure - Why the U.S. Lost (Aprile 2020)


Top